"Cocaina nei pub della Palermo bene": un giovane finisce in cella

Arrestato dalla polizia Riccardo Velardita, 26 anni. Gli agenti si sono infiltrati nei locali notturni più in voga della città

Palermo. Avrebbe spacciato cocaina nei locali più in della movida palermitana. Con questa accusa Riccardo Velardita, 26 anni, di via del Visone, è stato arrestato dalla polizia.
Gli agenti in borghese infiltratisi negli ambienti della vita notturna, avrebbero più volte notato i movimenti sospetti del giovane.
Velardita, incensurato, è stato bloccato nei pressi del suo appartamento di via del Visone da dove era appena uscito dopo essersi rifornito di droga.
Perquisito, aveva addosso cocaina per 7 grammi, divisa in due involucri in cellophane e 200 euro. Nella sua abitazione, dentro un portaocchiali, sono state trovate altre 10 confezioni di cocaina per un totale di 53 grammi e un bilancino di precisione.
Serrate indagini sono in corso per risalire alle altre maglie della rete di spaccio attorno alla vita notturna palermitana.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati