Palermo, alla Vucciria deposito di moto rubate

Hanno assistito impotenti al furto dei loro motori e hanno poi denunciato i ladri alla polizia. E’ successo martedì sera nel centro storico di Palermo quando, sulle tracce dei due giovani accusati del furto, gli agenti della polizia di Stato appartenenti alla squadra volanti del commissariato Politeama  hanno ritrovato ben 5 Honda SH, tutti rubati in città. Il recupero dei due ruote è avvenuto in via dei Frangiai ed è partito dalla denuncia di due giovani che si sono visti prima rubare i motori e hanno poi assistito alla fuga dei due ladri in direzione di piazza Sa Domenico. I poliziotti si sono così addentrati nel quartiere della Vucciria dove, proprio all’altezza di via dei Frangiai, nei pressi di piazza Caracciolo, hanno intercettato due soggetti che all’apparenza sembravano corrispondere ai ladri descritti dai proprietari dei ciclomotori. I sospettati, alla vista degli agenti, si sono allontanati velocemente facendo perdere le loro tracce ma, ispezionando l’atrio condominiale e lo spiazzo antistante nei pressi del quale i due giovani erano stati intercettati, gli uomini della polizia hanno trovato ben 6 ciclomotori, 5 dei quali Honda SH, risultati tutti rubati in un arco temporale che va dal 23 dicembre a qualche minuto prima del loro intervento. Il sesto ciclomotore, un Honda Chiocciola, era presumibilmente il mezzo utilizzato dai malviventi per raggiungere i luoghi dei raid e per far da traino ai mezzi a due ruote travisati. Con tutta probabilità l’atrio condominiale di via dei Frangiai era assieme la base logistica ed il luogo di temporanea permanenza degli Honda SH, modello particolarmente richiesto dal mercato parallelo e centro di smistamento per i vettori rubati. Attualmente sono in corso le indagini per risalire ai responsabili del furto, attraverso il targhino dell’Honda Chiocciola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati