Salemi, Capezzone: si lasci lavorare Sgarbi

Roma. "Mi auguro che Vittorio Sgarbi non si dimetta e possa essere messo nelle condizioni di proseguire con libertà e senza intralci la sua esperienza a Salemi, divenuta un positivo modello dell'Italia che vuole muoversi contro l'Italia del 'non fare'": lo afferma Daniele Capezzone, portavoce del Pdl.
"La sua stagione di sindaco dovrebbe essere considerata un esempio positivo per tutti, un caso da studiare. Un piccolo Comune che conquista la ribalta nazionale e internazionale, personalità che vengono coinvolte in un progetto di rilancio culturale ed economico: merito di un sindaco che ha messo in campo la sua forza, il suo prestigio personale e un patrimonio di idee e proposte innovative. Sarebbe davvero grave se riflessi burocratici, piccole invidie e vecchie (e ottuse) abitudini - conclude - fermassero questa esperienza".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati