Maturità, il provveditore di Palermo: tutto come previsto

Palermo. “Le materie per l'esame di stato di quest'anno erano prevedibili". Nessuna sorpresa secondo il dirigente del Provveditorato agli studi di Palermo, Rosario Leone. "Per le diverse tipologie di Istituti quest'anno poco cambia, in quanto siamo prossimi alla conclusione di un ciclo di istruzione secondo il vecchio modello”, spiega. Su cosa, invece, dovranno aspettarsi i maturandi del prossimo anno accademico che vedrà attuarsi le nuove riforme è impossibile fare previsioni. “Sarà interessante, l'anno prossimo verificare come la scuola accoglierà il piano di riforma dell'istruzione secondaria di II grado predisposto dal ministero, e valutare quali strategie e contenuti sarà in grado di proporre per venire incontro ai bisogni formativi degli studenti".
M.L.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati