Auto in panne dopo pieno, giudice condanna un distributore di Caltanissetta

Assegnato un risarcimento di 1.360 euro a un agente di San Cataldo

Caltanissetta. Due anni fa aveva fatto il pieno presso un distributore lungo la statale 640 Porto Empedocle-Caltanissetta, ma subito dopo era rimasto in panne. Il meccanico di fiducia al quale si era rivolto l'agente di commercio A.C., 35 anni, di San Cataldo (Cl), arrivò alla conclusione che il danno era provocato dal carburante acquistato poco prima quel 17 gennaio 2008.
A.C. si è così rivolto al giudice di pace di Caltanissetta, dimostrando l'acquisto attraverso le ricevute di un concorso a premi, e chiedendo il risarcimento del danno. Il giudice Vincenzo Lo Monaco ha accolto la richiesta formalizzata dall'avvocato Leonardo Costa, assegnando al ricorrente un risarcimento danni di 1.360 euro, più gli interessi maturati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati