La Roma allunga, il Napoli rallenta

Al termine della terza giornata di ritorno la classifica per il momento dice Inter lontana da tutti e con un campionato a sè e Milan, Roma, Napoli e forse Juventus, attendendo il risultato di questa sera, in lotta per il secondo posto

È la fine per il Milan? Pareggio per 1-1 contro il Livorno e raggiunta al secondo posto dalla Roma vittoriosa per 2-1 nei minuti finale contro il Siena grazie ad un gol di Okaka. Quest´ultimo realizza il gol che consegna non solo la vittoria ai giallorossi ma è anche il gol dell´addio visto che da domani sarà il nuovo attaccante del Fulham. Il Milan nonostante abbia ancora una partita da recuperare è a meno 8 dall´Inter, che oggi non è scesa in campo a Parma causa maltempo. I rossoneri, passano in vantaggio al 44' con Ambrosini ma, nella ripresa, subiscono il pareggio di Lucarelli all'53'. Il Milan inoltre è stato fortunato in un tempo e sfortunato nell´altro. Ambrosini ha trovato il gol quando il Milan stava subendo il dominio dell Livorno. Ma amaranto graziati più volte dalla fortuna nella seconda frazione di gioco quando Ronaldinho colpisce il palo e Ambrosini e Huntelaar sbagliano a pochi metri dalla porta. Finisce anche in parità il match tra le due pretendenti all´Europa League Cagliari e Fiorentina (2-2).
Ma anche le sfide salvezza Catania-Udinese e Chievo-Bologna, entrambe 1-1. Mentre la Sampdoria, senza Cassano, ma grazie ad un eurogol di Palombo e Pazzini vince 2-0 contro l'Atalanta e continua la scalata verso i ranghi alti della classifica. Al termine della terza giornata di ritorno la classifica per il momento dice Inter lontana da tutti e con un campionato a sè e Milan, Roma, Napoli e forse Juventus, attendendo il risultato di questa sera, in lotta per il secondo posto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati