Roma, due anziani morti in una casa di riposo: in cella i gestori

I carabinieri dovrebbero procedere al sequestro dell'intera struttura. I degenti saranno trasferiti in altri ospizi della zona

Roma. Sono stati arrestati con l'accusa di omicidio e sequestro di persona i due coniugi che gestiscono la casa di riposo Villa Chiara a Santa Marinella, centro del litorale laziale, dove due anziani sono morti a causa di un incendio. In base a quanto apprende da fonti investigative, i carabinieri avrebbero posto sotto sequestro il locale dove le due vittime dormivano. Si tratterebbe di un magazzino che i gestori avevano riconvertito a camera da letto. I militari dovrebbero procedere al sequestro dell'intera struttura e, in collaborazione con il comune di Santa Marinella, trasferire gli altri degenti,  una decina, in altre case di riposo della zona.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati