Paura sul volo Newark-Bogotà ma è un falso allarme

Washington. Momenti di paura sui cieli americani un mese dopo il mancato attentato di Natale, ma per fortuna s'é trattato di un falso allarme. Sul volo 881 della Continental tra Newark (New Jersey) e Bogotà, la sicurezza americana ha avuto il dubbio che tra i passeggeri a bordo ci fosse un sospetto terrorista, il cui nome sarebbe comparso nelle cosiddette “no fly list”.
A quel punto il volo è stato fatto atterrare all'aeroporto di Jacksonville, in Florida, dove l'Fbi ha potuto verificare che invece era tutto a posto. Così, l'allarme è rientrato e l'aereo è ripartito senza problemi alla volta di Bogotà.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati