Ladri di carciofi, due arresti nel Palermitano

Sorpresi nella notte dai carabinieri con l'auto piena di ortaggi vari

Palermo. Ladri con la passione dei carciofi. Due giovani sono stati arrestati a Termini Imerese, in provincia di Palermo, per furto aggravato. Si tratta di Aimen Issaoui, 26enne di Partinico, residente a San Giuseppe Jato, e di Giuseppe Evola, 21enne di Partinico, residente a San Cipirello. I due sono stati sorpresi nella notte dai carabinieri dell'aliquota radiomobile della Compagnia di Termini a bordo di una Ford Fiesta nelle strade di campagna, in contrada Notarbartolo. Nella vettura avevano più di 500 carciofi e ortaggi vari. Dai primi accertamenti è emerso che erano stati portati via da alcuni terreni in una contrada della periferia termitana. I due sono stati rinchiusi nel carcere Cavallacci, a disposizione dell'autorità giudiziaria che ha convalidato l'arresto disponendo il rito direttissimo, con udienza prevista a febbraio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati