Favara, scontro tra sindaco e vescovo

Dopo la tragedia, il primo cittadino critica la decisione del presule che non ha celebrato i funerali. "Così sono stato additato come assassino"

Favara. Dopo la tragedia, lo scontro tra il sindaco e il vescovo. Il primo cittadino di Favara ha attaccato il presule che non ha celebrato i funerali per protesta. "Sono stato additato come assassino - ha detto il sindaco Domenico Russello - ma il crollo della palazzina non era affatto un evento franoso annunciato. Le parole dell'arcivescvovo fanno aumentare le polemiche". Monsignor Montenegro non ha voluto replicare, ma per voce dei suoi stretti collaboratori si viene a sapere che il silenzio "non significa, né mai ha significato protesra o accusa, ma solidarietà alla famiglia Bellavia". Maggiori dettagli sul botta e risposta tra sindaco e vescovo sul Giornale di Sicilia in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati