"Non violentò l'allieva", maestro di ballo assolto a Palermo

Palermo. La Corte d'appello di Palermo ha assolto Bartolomeo Vassallo, maestro di ballo accusato di violenza sessuale nei confronti di un'allieva, già condannato a sei anni. In appello la difesa ha dimostrato che le accuse della ragazza che avrebbe subito gli abusi (all'epoca quindicenne) non sono attendibili. Vassallo, arrestato nel 2008 e dall'anno scorso a i domiciliari, è stato rimesso in libertà.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati