Fiat di Termini, gli operai dell’indotto bloccano i cancelli

Settima notte sul tetto per 13 dipendenti della Delivery Mail. Questa mattina alla protesta si sono aggiunti i familiari dei lavoratori

Palermo. Un gruppo di operai dell'indotto Fiat di Termini Imerese sta bloccando l'ingresso dei Tir davanti ai cancelli dello stabilimento. I camion, che trasportano materiale da assemblare, sono fermi nel piazzale, mentre continua la protesta dei 13 operai della Delivery Mail, che per la settima notte consecutiva hanno dormito sul tetto della fabbrica.
Antonio Tarantino, uno dei 13, dice al telefono che "attualmente la linea di montaggio è ferma per mancanza di materiale. Gli operai non sono usciti, ma so che in questo momento non stanno lavorando".
Intanto, alcune mogli dei dipendenti della Delivery Mail hanno organizzato un presidio davanti ai cancelli. Ieri sera le donne sono andate via nella tarda serata e oggi di buon mattino sono tornate per sostenere i loro uomini che protestano sul tetto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati