Palermo, trenta milioni per l'illuminazione

Verrà utilizzata una parte dei fondi Cipe per ridare luce a molte zone della città attualmente al buio. Ma il piano dovrà ottenere il via libera del consiglio comunale

Palermo. In arrivo trenta milioni per ridare luce alle zone della città al buio. Trenta milioni di euro presi dai fondi Cipe inseriti nel bilancio 2010 che la prossima settimana dovrebbe ricevere il primo via libera della giunta. Ma, come si legge sul Giornale di Sicilia oggi in edicola sarà necessario l'ok definitivo del consiglio comunale. Sarà Amg l'azienda che di fatto dovrà eseguire direttamente una parte dei lavori e appaltare tutti gli altri. Verrà stilato un programma degli interventi prioritari così da porre fine ai disagi in molte strade.
Nell'operazione saranno coinvolti anche Confindustria e i sindacati, nell'ambito degli interventisu circa 10 mila punti luce. Sugli appalti, peraltro, vigilerà anche la prefettura, attraverso un protocollo di legalità cui saranno chiamate ad attenersi tutte le ditte coinvolte.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati