Riise fa piangere la Juve

Un gol del norvegese al '93 regala il successo ai giallorossi in casa dei bianconeri. Aveva aperto Del Piero, poi il pari di Totti su rigore

Torino. Riise segna in zona Cesarini, consolida il terzo posto per la Roma e fa sprofondare la Juve. Terza sconfitta per i bianconeri, la sesta nelle ultime cinque partite. E adesso è difficile pensare che anche questa settimana Ferrara riesca a conservare il posto in panchina.Noioso il primo tempo, con i giallorossi che perdono Toni dopo 8 minuti per infortunio e con i padroni di casa che attaccano costantemente senza sfondare.La ripresa si accende subito. Al 6' Del Piero con un bellissimo sinistro al volo porta in vantaggio i suoi. Il pari arriva al 23' con Totti su calcio di rigore, concesso per un fallo di Grosso su Taddei, dopo un errore di Chiellini. Al 37' la Juve perde Buffon, espulso per fallo da ultimo uomo su Riise. E proprio il norvegese a risolvere la disputa al 93' sfruttando al meglio un cross di Pizarro e trafiggendo il nuovo entrato Manninger con uno splendido colpo di testa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati