Zamparini: "Simplicio? Libero di andare dove vuole"

Il presidente rosanero: "La Roma gli offre un contratto da 2 milioni? Non vale quella cifra"

Palermo. "Le notizie su Simplicio le apprendo dai giornali, l'ingaggio che il Palermo aveva offerto era già enorme, a questo punto sono contento che non abbia firmato". Lo dice il presidente del Palermo Maurizio Zamparini in merito alle voci dell'imminente partenza, destinazione Roma, del brasiliano Fabio Simplicio, in scadenza di contratto con il club rosanero.
 La Roma sarebbe disposta a offrire al centrocampista, da quattro anni in maglia rosanero, un contratto da 1,5-2 milioni di euro a stagione, ma per Zamparini "pur essendo un ottimo giocatore, non vale quella cifra". Il patron rosanero comunque non chiude le porte al rinnovo. "Se da qui a giugno vuole firmare lo farà senza problemi, altrimenti dal 2 febbraio è libero di andare con chi vuole. Le regole del mercato sono queste ma andrebbero cambiate, perché le società medio-piccole che investono sui giovani, sanno che poi arrivano i grandi club che offrono ingaggi tre volte superiori, i giocatori non rinnovano e poi vanno via".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati