Adesca una donna con sms e poi la violenta

Arrestato a Misterbianco, nel Catanese, un incensurato di 38 anni

Misterbianco. Un operaio incensurato di 38 anni, G. M. D. M., è stato arrestato da carabinieri della Tenenza di Misterbianco per violenza sessuale. L'uomo è accusato di avere abusato di una trentenne che aveva conosciuto alcuni mesi prima nella zona marinara dalla Plaia di Catania, scambiandosi i numeri di cellulare. Secondo l'accusa sarebbe stato l'operaio alcuni giorni fa a riprendere i contatti con la donna, inviandole degli sms e invitandola a rivedersi. L'appuntamento è stato fissato in centro commerciale di Misterbianco, alle porte di Catania.
L'uomo l'ha fatta salire sulla sua auto e l'ha portata in un'isolata zona di campagna dove l'avrebbe violenta. Dopo è fuggito lasciandola sul posto. La vittima ha raggiunto la
Tenenza dei carabinieri denunciando l'accaduto e subito dopo e stata condotta in ospedale per essere visitata. Dal tabulato delle telefonate del cellulare della trentenne gli investigatori sono risaliti all'uomo e lo hanno arrestato e condotto in carcere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati