Miccoli: "Colpa mia, ma valuterò alcune cose..."

Napoli. Fabrizio Miccoli è abbattuto al termine di una partita che il Palermo non ha vinto a causa del suo errore dal dischetto. "Mi prendo la responsabilità di quello che è successo - dice -. La mancata vittoria è colpa mia. Chiedo scusa a tutti: ho giocato male. Dopo stasera valuterò tante cose che poi saprete".
Che cosa ci sia di tanto misterioso da sapere, il giocatore rosanero non lo precisa e non lo sa neppure il suo allenatore, Delio Rossi. "Miccoli - spiega l'allenatore rosanero - era sicuramente arrabbiato per il rigore fallito ed anche per la sostituzione. Non so a cosa si riferisse con certe dichiarazioni e, comunque, non mi piace parlare di quello che viene riportato. E' meglio parlarne a due. La partita è stata virile e battagliata, su un campo molto difficile. Le occasioni più importanti sono state le nostre. Prendiamo atto del pareggio finale, anche se rimane un certo rammarico per l'occasione sprecata nella prima parte del match".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati