Haiti, trovato il corpo di un funzionario italiano Onu

Il cadavere di Guido Galli, di Firenze, tra le macerie dell'Hotel Christopher

Il funzionario dell'Onu, Guido Galli, è deceduto ad Haiti. Lo ha annunciato Alain Leroy, responsabile per il peacekeeping dell'Onu. Galli, 45 anni, era un agronomo di Firenze, ed il suo corpo è stato ritrovato tra le macerie dell'Hotel Christopher, crollato nel terremoto e dove la forza di pace Onu ad Haiti, la Minusth, aveva il suo quartier generale.
Un altro funzionario italiano, Cecilia Corneo, 39 anni, risulta tuttora dispersa, e potrebbe trovarsi anche lei tra le macerie dello stesso albergo. In una lettera pubblicata sulla home page del sito web della Minustah, Leroy e la sua vice Susana Malcorra confermano la morte di cinque altri funzionari dell'Onu oltre a Galli: Karimou Ide (Niger), Andrea Loi Valenzuela (Cile), Lisa Mbele-Mbong (Usa), Frederick Wooldridge (Gb), Guillaume Siemienski (Canada). Secondo i due responsabili Onu, ad Haiti "la situazione è fluida e gli sforzi di ricerca e di recupero stanno proseguendo" senza sosta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati