Maroni: via libera ai body scanner in 3 città

I controlli a Fiumicino, Malpensa e all'aeroporto di Venezia. Il ministro: "Se ci saranno problemi anche su altre linee faremo una valutazione"

Roma. Via libera ai body scanner in tre aeroporti italiani. Lo ha comunicato il ministro degli Interni Roberto Maroni nel corso della conferenza stampa al termine della riunione ristretta del comitato interministeriale per la sicurezza aeronautica (Cisa). Maroni ha detto che "la sicurezza negli aeroporti è al massimo livello ed è stata potenziata dopo i recenti problemi sui voli per gli Stati Uniti e così si continuerà".
Il ministro ha annunciato che i body scanner verranno introdotti a Fiumicino, Malpensa e a Venezia, ma "se poi - ha detto - valuteremo che vi siano altri problemi su linee diverse, approfondiremo le questioni".
"L'adozione delle nuove tecnologie - ha spiegato il ministro - comporterà delle valutazioni per risolvere questioni di salute e di privacy". E ha aggiunto che è una "decisione condivisa e condivisibile: prima di tutto viene la sicurezza perchè il diritto alla vita e' prioritario rispetto a tutto, rispetto a qualsiasi altra questione".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati