Controlli per la sicurezza, a Fiumicino ritardi per voli Usa

Attesa superiore alle due ore per il volo partito per Miami e a più di 60 minuti per quelli diretti a New York ed Atlanta. Intorno ai 60 minuti quello per Filadelfia

Roma. Giornata dell'Epifania con traffico aereo pressoché regolare all'aeroporto di Fiumicino, caratterizzata più che altro dai rientri dalle vacanze natalizie e di Capodanno. Si stima che tra arrivi e partenze saranno circa 88 mila i passeggeri previsti in transito. Per i voli in partenza aerostazioni affollate solo fino a metà mattinata, successivamente sono apparse pressoché deserte di viaggiatori. A registrare ritardi significativi, invece, anche oggi, come accade ormai da diversi giorni, la quasi totalità dei voli diretti negli Stati Uniti, sempre sottoposti a rigidi dispositivi di controllo per passeggeri e bagagli, dovuti all'allerta terrorismo. Fanno eccezione oggi i collegamenti per Boston e Washington partiti con puntualità.
Attesa superiore alle due ore per il volo partito per Miami e a più di 60 minuti per quelli diretti a New York ed Atlanta. Intorno ai 60 minuti quello per Filadelfia ed un altro per NewYork. In Ritardo anche quattro collegamenti per Londra, anch'essi sotto massima sorveglianza, tre intorno ai 60 minuti ed uno oltre le due ore.  Qualche collegamento in arrivo dal Nord Europa, causa maltempo, è segnalato in ritardo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati