Usa, carica federale a un transessuale

La nomina è la prima del genere effettuata da Obama nella sua amministrazione. Si occuperà di sicurezza nazionale nell’ambito degli scambi commerciali

Il presidente americano Barack Obama ha nominato per la prima volta un transessuale ad una carica nella sua amministrazione. Amanda Simpson, che negli anni '90 si è operata per cambiare sesso e diventare una donna, è stata nominata consulente tecnica del ministero del Commercio. "Come uno dei primi transessuali a ricevere una nomina ad una carica federale - ha affermato la Simpson in un comunicato - spero di essere seguita da centinaia di altri e spero cha la mia nomina apra nuove opportunità a molte altre persone"
La Simpson, prima di diventare donna, aveva lavorato come pilota di prototipi per la Raytheon battendosi per convincere la compagnia, che opera nel campo della difesa, ad adottare norme che proteggessero i suoi dipendenti da abusi e discriminazioni basati sulla identità sessuale.
Nel 2005 la Simpson, che ha 49 anni, si era candidata senza successo alle elezioni per un seggio di deputata in Arizona. Nel 2008 era stata una delegata pro-Hillary alla Convention Democratica a Denver.
Nel suo incarico al ministero del Commercio la Simpson avrà il compito di rafforzare la sicurezza nazionale in questioni relative al settore degli scambi commerciali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati