Cinema, Bullock regina del box office rosa

L'attrice ha superato il traguardo dei 200 milioni di dollari incassati per il film The Blind side di John Lee Hancock


È Sandra Bullock la regina del box office rosa. A lei, protagonista di The Blind side di John Lee Hancock, uscito nelle sale da sette settimane, appartiene il record, avendo superato il traguardo dei 200 milioni di dollari incassati per un film che vede protagonista assoluta una star donna.
Il suo successo non è solo in termini monetari: con questo film a dicembre ha avuto anche una candidatura ai Golden Globe 2010 come interprete drammatica, e anche un'altra per il ruolo brillante in Ricatto d'amore di Anne Fletcher dove la Bullock, 45 anni da eterna ragazza, recita per la prima volta in una scena di nudo. Continua così l'ascesa delle donne di  Hollywood: dopo aver dimostrato che i film dedicati a un pubblico femminile come Sex and the city e Mamma mia! sono in grado di vincere al box office.
The  Blind side racconta la storia di Leigh Ann Tuhoy, una donna che decide di prendersi cura di un orfano e lo porta a diventare un campione di football. Al fianco di Sandra Bullock c'é il cantante country Tim McGraw, ma è l'interprete di Speed l'unica vera protagonista del film, che per la verità abbraccia un tema, quello sportivo molto amato dal pubblico maschile, ammiccando così anche all'altra metà del cielo.
Le altre  primedonne di Hollywood come Julia Roberts in Erin Brockovich e Meryl Streep in Il diavolo veste Prada non hanno mai incassato più di 125  milioni di dollari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati