Paris Hilton accusata di plagio

L'ereditiera più famosa del mondo è finita nell'occhio del ciclone per la sua linea di scarpe, che secondo l'azienda americana Gwyneth Shoes non sarebbe troppo originale

Versatile come pochi nell’arte di non avere un’arte, Paris Hilton, si sa, ci prova anche come stilista. In tempo di magra però – i ben informati già da tempo giurano che il nonno le abbia ridimensionato la paghetta – persino le idee sembrano scarseggiare. Ed è notizia delle ultime ore che l’ereditiera più chiacchierata di Hollywood sia stata accusata di plagio. Nell’occhio del ciclone è finita la sua linea di scarpe o, per meglio dire, le suole delle sue creazioni. Pare, infatti, che Paris abbia copiato proprio il tratto distintivo delle collezioni prodotte dall’azienda americana Gwyneth Shoes: il cuore rosa che impreziosisce le solette delle scarpe disegnate dalla newyorkese Gwen Frempong-Boadu. Un marchio distintivo della maison, dunque, che ha il copyright del design dal 2007 e che ha accusato di plagio la Hilton proprio per aver riprodotto quello stesso simbolo sulle suole delle scarpe della sua collezione lanciata nel 2008.  
Paola Pizzo

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati