L'Inter chiede Kolarov alla Lazio

La società di Moratti sarebbe disposta a inserire nell'offerta anche il prestito del giovane Santon. Lotito ha chiesto Destro e Materazzi

Che tra l’Inter e Lazio ci sia un buon rapporto in fatto di mercato non c’è dubbio. Dopo i vari Stankovic, Veron, Crespo e tanti altri, è arrivato il momento di ricominciare a trattare per qualche altro acquisto. Acquisti non solo da parte della società nerazzurra ma anche di quella capitolina. Si tratterebbero di cessioni per prestito o comproprietà. Lotito ha chiesto notizie di Destro e Materazzi, e Moratti ha chiesto informazioni sul terzino serbo Aleksandar Kolarov, prezzo di mercato 15 milioni. Il patron nerazzurro non è propenso a coprire l’intera cifra con il denaro e perciò sta pensando di inserire nella trattativa addirittura il giovane Davide Santon. Il talentino, che oggi compie 19 anni, quest’anno poco utilizzato da Josè Mourinho, troverebbe nel trasferimento a Roma un’occasione di trovare più posto e giocare con continuità. Minuti utili per convincere Marcello Lippi in una chiamata definitiva per il Mondiale in Sudafrica. Moratti spinge per il prestito, ma Lotito vorrebbe la comproprietà. Il presidente laziale ha chiesto anche Renè Krhin, sempre in prestito o comproprietà.

Con l’arrivo del serbo in nerazzurro si libererebbe un posto tra i centrali difensivi, dato che Chivu tornerebbe al centro della difesa, ruolo prediletto dal rumeno. Ciò comporterebbe l’addio di Materazzi o Cordoba, con il secondo che si è detto disponibile al trasferimento in Premier League alla corte di Mancini a Manchester. Per Marco Materazzi, oltre a Lazio e Panathinaikos, ci sarebbe anche il West Ham dell’italiano Gianfranco Zola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati