Bersani: nessun pregiudizio sulle riforme

Il segretario del Pd: "No a leggi che risolvano i problemi di una persona sola". Nessuna telefonata natalizia con Berlusconi

"Un pregiudizio su un percorso di riforme non viene da noi, potrebbe venire dagli atti che loro faranno a gennaio". Lo ha detto Pierluigi Bersani sul Pdl. Il segretario del Pd, ai microfoni di SkyTg24, ha spiegato: "Non possiamo appoggiare leggi che risolvono i problemi di una persona sola". Da Bersani poi via libera alla candidatura di Massimo D'Alema alla presidenza del Copasir: "Ha il curriculum migliore, non ci piove".
Intanto, si apprende che non c'è stata nessuna telefonata natalizia tra lui e Silvio Berlusconi. "Di conseguenza, anche i contenuti del presunto colloquio telefonico riportati oggi da alcuni quotidiani ovviamente non esistono". Lo ha precisato Stefano Di Traglia portavoce di Pier Luigi Bersani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati