Martedì, 12 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

Presentato il Giro della Sicilia 2020, si parte dalla Val di Noto

L’edizione 2020 del Giro della Sicilia, manifestazione ciclo sportiva ideata dall’ASD GS Mediterraneo sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana, è stata presentata ufficialmente presso la Sala degli specchi di Palazzo Ducezio, sede del Comune di Noto, e si svolgerà dal 25 Aprile al 1° Maggio, offrendo l’occasione di scoprire le bellezze naturali, e non solo, del Val di Noto.

Dopo le prime due edizioni, svoltesi nell’area delle Madonie e dei Nebrodi e l'eccezionalità della “tappa regina” 2019 con arrivo sull’Etna, nel 2020 e 2021 il Giro della Sicilia, come da statuto, trasloca in un’altra area dell’Isola, il Val di Noto appunto, per continuare a far scoprire altri angoli magici coniugando attività sportiva e cultura.

L’obiettivo della manifestazione, che anno dopo anno continua a crescere in termini di consenso, è quello infatti di far conoscere aree di pregio naturalistico dell’Isola con le relative produzioni agroalimentari ed artigianali e, nel contempo, assicurare ai partecipanti l'aspetto agonistico che verrà svolto in piena sicurezza attraverso prove cronometrate in salita.

L’apertura delle iscrizioni per l’edizione 2020, fruibile dal 1°settembre 2019, ha registrato un numero di partecipanti, rispetto agli scorsi anni, già quintuplicato, riscuotendo un particolare interesse fra gli atleti provenienti dalla Russia insieme ad altri paesi europei tra cui Svizzera, Germania, Olanda e Svezia.

Nel 2020 il Giro manterrà lo stesso chilometraggio complessivo ma addolcirà le pendenze raggiungendo i 7.700 m di dislivello, in 5 tappe più un cronoprologo in apertura, così da offrire, alla fine di ogni tappa, un tempo maggiore da dedicare alla fruizione turistica e relazionale.

Novità di questa edizione, infatti, sarà una dettagliata programmazione pomeridiana di attività culturali, ideata ad hoc, destinata agli atleti e alle famiglie che li accompagneranno.

Anche quest’anno testimonial della manifestazione sarà Giampaolo Caruso, ex professionista e ideatore dei percorsi.

Alla presentazione alla stampa erano presenti, tra gli altri, il Sindaco del Comune di Noto Corrado Bonfanti, l'Assessore allo Sport Giusi Solerte, il testimonial Giampaolo Caruso, Giovanni Alborghetti, titolare del Maglificio Rosti che ha realizzato la maglia ufficiale dell'Edizione 2020, e gli organizzatori della Manifestazione Marco Lampasona, Giovanni Sabella e Guido Grasso, il presidente della Federazione Ciclistica Italiana, Renato Di Rocco, impossibilitato a essere presente a Noto, ha inviato un video messaggio per ringraziare gli organizzatori "per l'iniziativa che sta molto a cuore alla Federazione per la forma e il sistema che si è voluto realizzare".

Il Giro della Sicilia è patrocinato dall’Assemblea Regionale Siciliana, Regione Siciliana, Comune di Noto e sostenuto da diverse aziende che rappresentano l’eccellenza siciliana.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X