Domenica, 22 Settembre 2019

Vela, la Palermo-Montecarlo al via dal mare di Mondello

Partirà alle 12 dal golfo di Mondello la quindicesima edizione della Palermo-Montecarlo, la regata d’altura organizzata dal Circolo della Vela Sicilia, con la collaborazione dello Yacht Club de Monaco e dello Yacht Club Costa Smeralda.

Dei 63 equipaggi che avevano presentato domanda d’iscrizione in 57, in rappresentanza di 10 nazioni, si presenteranno sulla linea di partenza. Si tratta del nuovo record di partecipanti. Il precedente era 54. Circa 500 le miglia che dovranno percorrere le barche con il passaggio obbligato di un cancello posto all’altezza di Porto Cervo e con l'opzione di scegliere se lasciarsi la Corsica a destra o a sinistra. Altissimo il livello dei partecipanti: in regata, fra gli altri, ex olimpionici azzurri come Matteo Ivaldi (a bordo di Primavista Lauria), Michele Regolo (Vera), Paolo Semeraro (Alemaro) e l’attuale coach federale del catamarano Nacra 17 Gabriele Bruni (Primavista Lauria), leggende della vela oceanica mondiale come l’olandese Bouwe Bekking (Vera) e i francesi Eric Drouglazet (Arobas), Kito de Pavant (Made in Midi) e Olivier Douillard (Aragon), e veterani della vela d’altura italiana come Paolo Bottari (Vera) e Roberto Ferrarese (Anouk).

Ci saranno anche la navigatrice transalpina Morgane Ursault-Poupon, figlia del leggendario velista Philippe Poupon, sul trimarano di 60' Ad Maiora di Bruno Cardile (a bordo anche Andrea Pendibene) e l’ex sciatore croato Ivica Kostelic (quattro argenti olimpici e cinque Coppe del Mondo vinte in carriera) skipper di Spirit of Croazia.

La Palermo-Montecarlo è inserita nel Campionato Italiano Offshore della Federazione Italiana Vela e del Mediterranean Maxi Offshore Challenge dell’International Maxi Association.

Video di Marco Gullà

Nell'intervista Alfredo Ricci, direttore

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X