Lunedì, 16 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Serena Williams in crisi, è ufficiale: per lei niente Finals Wta - Video

ROMA. Dopo il sogno infranto, una decisione amara che era però nell'aria già da qualche giorno e adesso è diventata ufficiale: Serena Williams ha deciso di chiudere anzitempo la stagione e non parteciperà quindi alle Finals Wta, il Masters tra le otto migliori tenniste della stagione, di fine mese a Singapore. Ne ha dato notizia l'account Twitter del torneo di Pechino, dove Serena avrebbe dovuto giocare la prossima settimana. La 'ferita' degli US Open con tanto di mancato Grande Slam che l'avrebbe proiettata nell'Olimpo dei più grandi di sempre, non si è rimarginata e la 34enne n.1 del mondo ha annunciato di prendersi una sorta di mese sabbatico in attesa di tornare a gareggiare con la nuova stagione.

Ufficialmente la campionessa americana rinuncia ai tornei di fine anno "per affrontare adeguatamente la salute e avere tutto il tempo per guarire", più realisticamente perché non si è ancora ripresa dopo la grande delusione degli US Open e la perdita del sogno Grande Slam, frantumatosi contro Roberta Vinci nella semifinale newyorkese.

"Il mio cammino nel tennis è stato a tratti esaltante, a tratti deludente. Ma in ogni caso, vittoria o sconfitta, è stato estremamente soddisfacente - le parole della fuoriclasse americana vincitrice di 21 Slam nella sua strepitosa carriera - Sono grata con tutta me stessa. Ho giocato con infortuni per la maggior parte dell'anno, sia che fosse il mio gomito, il mio ginocchio, anche in alcuni momenti finali nel mio match a Flushing, il mio cuore. E voglio competere come meglio posso, più a lungo che posso. È una decisione difficile da prendere, ma che alla fine ho fatto per l'amore del gioco". Quest'anno la Williams ha vinto l'Australian Open, Parigi e Wimbledon, arrivando alle semifinali di New York, sconfitta sorprendentemente in semifinale da Roberta Vinci che le ha sbarrato la strada verso il sogno del Grande Slam, tanto da farla sprofondare in una brutta crisi, forse alla radice della sua decisione di chiudere qui il 2015.

Il forfait della numero 1 aumenta le chance di Flavia Pennetta di partecipare alle Wta Finals. La romena Simona Halep e la russa Maria Sharapova hanno già il biglietto per Singapore: le seguono, per ora, in graduatoria le ceche Petra Kvitova e Lucie Safarova, e la brindisina; poi la tedesca Angelique Kerber, la spagnola Carla Suarez Navarro e la polacca Agnieszka Radwanska.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X