Lunedì, 30 Marzo 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Video Sport Bologna travolto per 3-0, il Carpi sprinta verso la A - Video Il 3-0 spinge la capolista a +12 ad otto giornate dalla fine

Bologna travolto per 3-0, il Carpi sprinta verso la A - Video

Il 3-0 spinge la capolista a +12 ad otto giornate dalla fine

CARPI. Il Carpi travolge 3-0 il Bologna nell'anticipo delle 34esima giornata della serie B e mette una seria ipoteca sulla promozione in A, a otto turni dal termine. Una vittoria schiacciante quella dei biancorossi, grazie ai gol di Pasciuti al 37' del primo tempo e nella ripresa di Di Gaudio al 12' e di Lollo al 38'. Allo stadio Cabassi (tutto esaurito) si affrontavano prima e seconda della serie B e il Carpi ha dimostrato per l'ennesima volta di essere assoluto padrone di questo campionato. E dopo aver battuto sabato scorso a domicilio il Vicenza, terza forza del campionato, si è ripetuto contro l'unica squadra che avrebbe potuto insidiare la sua leadership. Solo la matematica tiene ancora aperto il campionato, anche se il +12 sullo stesso Bologna ed il +16 sul Vicenza proiettano il Carpi verso la sua storica promozione in serie A. E dire che il Bologna, seguito in tribuna dal suo patron Joe Saputo arrivato dal Canada, era partito meglio.

Dopo una fase di equilibrio, è stata la squadra di Lopez a rendersi pericolosa, in particolare al 23' con Sansone il cui rasoterra è stato sventato con bravura dal portiere di casa Gabriel. Ancora Bologna, ancora Sansone al 27' e al 31', ma le conclusioni dell'attaccante sono imprecise. Il Carpi tiene alto il ritmo e alla prima vera occasione non sbaglia: tiro cross dalla sinistra di Letizia, la difesa del Bologna ha la guardia bassa e alle spalle di tutti spunta Pasciuti che a due passi dalla porta spezza l'equilibrio.

Nella ripresa Bologna più contratto. Al 12' il raddoppio sempre dalla fascia sinistra: Letizia mette in movimento Di Gaudio che con uno splendido tiro a giro batte Da Costa. Il Bologna è alle corde. Al 36' potrebbe riaprire il match, ma solo davanti alla porta Mancosu di testa indirizza la palla verso il portiere Gabriel che para d'istinto. Due minuti dopo il gol del trionfo, quello di Lollo che sfrutta l'amnesia difensiva avversaria e mette al sicuro il risultato. Il Bologna chiude in 10 per l'espulsione di Laribi al 39' per gioco scorretto. A festeggiare la vittoria dei biancorossi anche il campione di nuoto Gregorio Paltrinieri che è di Carpi, insieme al cantante Paolo Belli, carpigiano doc.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X