Giovedì, 27 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Video Società L'Infinito di Leopardi recitato da 22 cantanti: ci sono anche Mina e Ligabue

L'Infinito di Leopardi recitato da 22 cantanti: ci sono anche Mina e Ligabue

"Un dono senza volto e senza nome, una dichiarazione d'amore collettiva da parte di grandi artisti nei confronti di una poesia che ci portiamo dentro per tutta la vita. Del resto la canzone d'autore è erede della grande poesia": così il ministro per i Beni e le attività culturali e il Turismo Dario Franceschini ha commentato il video che insieme Rai e Mibact hanno ideato per chiudere il bicentenario dell'Infinito di Giacomo Leopardi, nel quale 22 artisti della canzone italiana leggono un frammento della poesia.

In onda su tutti i canali Rai e sulla piattaforma RaiPlay dal 19 al 31 dicembre, questo omaggio sonoro e visivo appare come un grande mosaico di voci misteriose, perché i volti e i nomi degli artisti coinvolti non saranno rivelati. Alcune voci sono riconoscibili, da Mina a Celentano, da Claudio Baglioni a Gianna Nannini e Laura Pausini: "Non vogliamo dire i nomi di questi artisti che gratuitamente hanno donato la propria voce", ha aggiunto il ministro, "il primo ad ascoltare e vedere il video è stato oggi il Presidente Sergio Mattarella, che nel 2019 volle fare un viaggio a Recanati al Museo dedicato all'Infinito. Da quel viaggio nacque l'idea di questa iniziativa".

 

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X