Sabato, 18 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Video Politica Cancelleri: "Allargare l'asse M5s-Pd al fronte moderato"

Cancelleri: "Allargare l'asse M5s-Pd al fronte moderato"

«Abbiamo un asse fra il M5s e il Pd, però credo che bisognerà allargare questo fronte a un’area moderata. Un’area che in qualche modo vede la Sicilia come un grande punto di riferimento per tanti elettori moderati e che oggi probabilmente non hanno una connotazione politica ben chiara. Lavorare su questa cosa significa utilizzare davvero la Sicilia come laboratorio politico». Così il sottosegretario al ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili Giancarlo Cancelleri, parlando con i giornalisti a margine della presentazione del progetto «SiciliaVola», nella Sala «Piersanti Mattarella» dell’Assemblea regionale siciliana, a Palermo, rispetto all’ipotesi di adottare il modello nazionale alle prossime elezioni in Sicilia.

«Che poi il modello sia Draghi o Conte - ha proseguito - o un altro, mi pare che il concetto sia abbastanza chiaro: unire i migliori pezzi di questa regione per riuscire a portare avanti delle sfide importanti».

«Per quanto riguarda l’attraversamento stabile dello Stretto, questo governo entro l’estate dipanerà la matassa con l’aiuto soprattutto del Parlamento. Non facciamoci prendere dalla scelta della singola soluzione tecnologica - ha proseguito -. Abbiamo bisogno di affrontare il tema con serietà, e questo non significa essere tifosi del ponte a una, a due, a tre campate o del tunnel. Bisogna essere tifosi delle infrastrutture. Con queste opere infatti noi supereremo il danno dell’insularità e andremo oltre - ha aggiunto - collegando non solo la Sicilia alla Calabria ma anche al mondo, rendendo il nostro Paese più competitivo a livello mondiale».

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X