Venerdì, 24 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Video Politica Prevenire gli incendi in Sicilia, come funzionano i nuovi droni in dotazione ai forestali

Prevenire gli incendi in Sicilia, come funzionano i nuovi droni in dotazione ai forestali

I distaccamenti forestali della Sicilia sono dotati, da oggi, di droni per il controllo del territorio al fine di prevenire gli incendi. Si stratta di strumenti con una tecnologia che andrà a supporto delle attività antincendio.

"Da quest'anno il corpo forestale della Regione Siciliana si è dotato di questo servizio che andrà a supporto delle attività antincendio - spiega Giuseppe Chiarelli, capo dipartimento Forestale -". I droni acquistati verranno gestiti direttamente dal personale del corpo forestale in divisa. "In più su Palermo ci siamo dotati di una società di servizi specializzata, a livello sperimentale, per intensificare ulteriormente i servizi".

I droni serviranno principalmente per la prevenzione, questi apparecchi, in volo, potranno anche individuare eventuali piromani, nonostante la presenza di vegetazione che limita la visuale, grazie al termoscanner. Inoltre sarà possibile mandare le coordinate al personale che potrà intervenire in tempo reale. Gli usi di questi apparecchi sono numerosi, si va dalla prevenzione, come detto, al supporto dell'attività di polizia giudiziaria relative agli incendi, dal rilievo delle zone interessate dalle fiamme ai fini del catasto, a quello di zone a rischio idrogeologico.

Infine, come spiega Giuseppe Puleo, responsabile NOON SRL, i droni hanno una doppia camera con una possibilità di zoom e altoparlante che può essere attivato a distanza.

Video di Piero Longo

© Riproduzione riservata

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X