Martedì, 29 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Video Politica Matteo Salvini aggredito da una donna che gli grida: "Io ti maledico"

Matteo Salvini aggredito da una donna che gli grida: "Io ti maledico"

"Io ti maledico" poi con uno scatto si fa largo e avvicinandosi a Matteo Salvini, riesce a strappargli il rosario che porta al collo a lacerargli un lembo della camicia e ad abbassargli la mascherina. E’ l’epilogo di quanto accaduto nella tarda mattinata di oggi a Matteo Salvini, impegnato oggi a Pontassieve, in provincia di Firenze, dove il leader della Lega stava svolgendo una tappa della elettorale, in vista delle prossime regionali.

La ragazza, una giovane di origini congolesi, che ha numerose volte pronunciato "io ti maledico" è stata poi allontanata dalla scorta, dalla digos e dai carabinieri presenti sul posto.

La donna, da quanto appreso «in stato di alterazione», è stata identificata e rischia ora una denuncia. "Tutto bene tranquilli, nessun problema fisico" ha poi scritto Salvini in un post sul suo profilo Facebook. "La camicia strappata la posso ricomprare, il Rosario strappato con violenza dal collo che mi aveva donato un Parroco purtroppo no. A questa rabbia rispondo col sorriso e col lavoro, evviva l’Italia delle donne e degli uomini che credono nella libertà, nella serenità e nel lavoro".

"Per la 'signora che mi ha aggredito e insultato - conclude il leader della Lega - non provo rabbia, solo pena e tristezza. Avanti, senza paura e a testa alta".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X