Venerdì, 23 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Multimedia

Home Video Multimedia Effetto Bowie: "Let's dance" è la hit del secolo - Video

Effetto Bowie: "Let's dance" è la hit del secolo - Video

Il videoclip ufficiale

ROMA. Effetto Bowie nella musica a poche ore dalla notizia della sua morte.

L'ultimo disco Blackstar è balzato al primo posto di iTunes, mentre su Spotify c'è stato un boom di ascolti in streaming con in cima la canzone-simbolo Heroes.

E Let's Dance è stata decretata come la hit del secolo firmata dal Duca Bianco.

Dopo la morte di David Bowie, esattamente come è accaduto per altri artisti del calibro di Michael Jackson o del nostro Pino Daniele, è tornata a fluire nell'etere e sul web la sua produzione artistica spinta da vecchi e nuovi fan. Se si scorrono i dati degli album più scaricati da iTunes in queste
ore negli Stati Uniti si nota che Blackstar, il disco-testamento dell'inventore del glam-rock pubblicato l'8 gennaio, giorno del suo 69esimo compleanno, ha scavalcato la popolare Adele balzando al primo posto.

Spotify, invece, ha registrato un'impennata del 2.822% di ascolti della produzione artistica di Bowie. La canzone più gettonata è stata Heroes: ha registrato un balzo degli ascolti in streaming del 3630%. Nella lista ci sono anche Blackstar, Lazarus, Life On Mars e Let's Dance.



Quest'ultimo brano, pubblicato negli anni Ottanta e frutto della collaborazione di David Bowie con il fondatore degli Chic Nile Rodgers, è invece la hit del XXI secolo firmata dal Duca Bianco. Il dato, ripreso dalla Bbc, arriva dalla music licensing company PPL, sulla base del calcolo dei brani di Bowie più gettonati cantati in pubblico o trasmessi da radio e tv nel mondo dal 2000 in poi. Seguono Under Pressure in duetto con Freddy Mercury e i Queen, Starman, Ashes to Ashes e Rebel, Rebel.

Non solo musica 'liquida', subito dopo la morte di David Bowie c'è stato grande fermento anche sui social network. Su Facebook 35 milioni di persone hanno avuto 100 milioni di interazioni nelle prime 12 ore successive alla notizia della morte. Il post che ha fatto registrare più condivisioni è proprio quello partito dal profilo dell'artista inglese che ha ufficializzato la sua scomparsa. Ma ci sono anche i tributi di Paul McCartney e Lenny Kravitz.

Heroes torna tra le preferenze di Twitter: è stata la canzone più postata dagli utenti della piattaforma, seguita da Starman, Ziggy Sturdust, Blackstar, Lazarus, Space Oddity, Let's Dance, Fashion, Life on Mars?. Changes chiude questa speciale top ten commemorativa.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X