Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Multimedia

Home Video Multimedia Arisa canta per "Cenerentola": anch'io aspetto il mio re - Video

Arisa canta per "Cenerentola": anch'io aspetto il mio re - Video

MILANO. Tante volte si è sentita Cenerentola, tante altre si è illusa di aver trovato il suo principe azzurro, ora aspetta quello che sarà il suo re. Arisa, ma non era fidanzata? «La canzone che interpreto si chiama 'Liberi' risponde lei sviando il discorso e riportandolo all'oggetto della presentazione di oggi, ossia il brano 'Liberi', adattamento italiano della canzone «Strong», che interpreta nel film Disney 'Cenerentola', in uscita il 12 marzo.

Red carpet in pieno stile favola per la prima mondiale di "Cenerentola" - Foto

«Cantare in un film come questo è una grande responsabilità» spiega Arisa. «Cenerentola è un film che da 65 anni appartiene al popolo e all'immaginario dei bambini. Questa voce deve far sognare, donando qualcosa in più a un film che è già meraviglioso».

«Tante volte nella mia vita - racconta - mi sono sentita Cenerentola, da quando andavo a scuola e non avevo lo zaino giusto o le scarpe alla moda, è una figura che fa parte della tradizione e che ti accompagna fin dall'infanzia insieme al mito del principe azzurro, io - confessa - ne ho trovati tanti, adesso devo trovare il re». Nel film di Kenneth Branagh Cenerentola non attende però passivamente l'arrivo di un uomo che la emancipi dalla sua condizione di semischiavitù: «Lei è una donna dei nostri giorni, tutti vogliamo l'amore ma l'amore vero - riflette la conduttrice di Sanremo - arriva per caso».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X