Venerdì, 16 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Multimedia

Home Video Multimedia Johnny Depp, mercante d'arte al cinema... tutto da ridere

Johnny Depp, mercante d'arte al cinema... tutto da ridere

ROMA. Un cast di tutto rispetto e una trama ispirata al primo volume di una trilogia cult degli anni '70, in cui azione e risate si mescolano: parte da ottime premesse Mortdecai, l'action-comedy di David Koepp in arrivo nelle sale italiane giovedì 19 febbraio distribuito da Adler Entertainment (da oggi è disponibile il trailer). Lo stralunato, affascinante Johnny Depp è Charlie Mortdecai, un ricco e spregiudicato mercante d'arte con una moglie bellissima (Gwyneth Paltrow) e una passione per il lusso sfrenato, il brandy e i propri baffi, che si trova a gestire contemporaneamente un branco di russi inferociti, i servizi segreti inglesi, nonchè un terrorista internazionale. In giro per il mondo, armato solo del suo charme, Charlie intraprende una corsa contro il tempo per riuscire a recuperare un dipinto rubato, che si dice contenga il codice per accedere ad un conto bancario in cui era stato depositato l'oro dei nazisti.

Accanto a Depp e Paltrow recitano Ewan McGregor, la bella Olivia Munn (Magic Mike, serie tv Newsroom) e Paul Bettany, celebre soprattutto per il ruolo del monaco Silas ne Il codice Da Vinci. Mortdecai si ispira al libro 'Don't point that thing at me' di Kyril Bonfiglioli, primo volume di una serie inglese (tre libri, più uno rimasto inconcluso per la morte dell'autore) di grande successo. In Italia il primo episodio uscirà il 10 febbraio per Edizioni Piemme.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X