Mercoledì, 19 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Video Economia Accordo Regione Siciliana-Amazon per sostenere le piccole e medie imprese

Accordo Regione Siciliana-Amazon per sostenere le piccole e medie imprese

Un accordo siglato tra la Regione siciliana e Amazon diretto alle piccole e medie imprese siciliane per operare nel commercio online e nell'internazionalizzazione. I contenuti sono stati presentati, a Palazzo d'Orleans, a Palermo, dall'assessore alle Attività produttive, Mimmo Turano. Nel corso dell'incontro sono intervenuti Giosafat Riganò, dell'Ufficio coordinamento promozione del made in Italy dell'agenzia Ice, e Piero Crivellaro, Head of public policy di Amazon Italia.
"Un modo di riportare le attività virtuali e digitali al centro come uno dei canali di promozione in favore anche delle aziende siciliane - ha detto Riganò -, l'ennesima dimostrazione di quanto attive siano le aziende siciliane tutte. Le aziende siciliane che hanno partecipato a tutti i nostri progetti digitali sono state 360 e il 54% di queste sono attive nelle varie piattaforme".
I requisiti per aderire all'accordo da parte delle aziende sono la produzione di beni made in Italy e fornire immagine di qualità dei loro prodotti, oltre alla descrizione dei prodotti nella lingua dei paesi target.

L'accordo che lega Ice e Amazon è giunto al secondo anno ed è stato rinnovato lo scorso settembre ed è allargato anche a Emirati Arabi e Giappone. Del totale delle aziende che aderiscono al protocollo oggi il 10% sono siciliane "a riprova della dinamicità delle imprese dell'Isola", ha aggiunto il responsabile Ice.
"Un accordo importante perchè è fatto da due grandi pilastri: il primo riguarda la promozione dei prodotti siciliani nella nostra vetrina del made in Italy - ha sottolineato Crivellaro -, oggi sono circa 1.100 le imprese siciliane che operano in Amazon.it e di cui circa la metà nella vetrina Made in sicily per circa 20 milioni export e circa 3 mila prodotti disponibili:
dall'agroalimentare alla ceramica".

"Noi non ci accontentiamo solo di 1100 imprese siciliane, ne vogliamo di più - ha aggiunto il manager - e che quelle presenti abbiamo l'opportunità di digitalizzarsi e crescere ulteriormente. A novembre scorso abbiamo lanciato un programma ad hoc fatto con il Politecnico di Milano 'Accelera con Amazon' con il quale vogliamo aiutare le imprese che sono on line a rafforzare la propria presenza e portare on line quelle che non lo sono ancora. Sono state circa 11 mila le imprese che hanno partecipato ai nostri corsi di formazione".

Nelle interviste, Mimmo Turano, assessore alle Attività produttive, e Piero Crivellaro, Head of public policy di Amazon Italia

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X