Mercoledì, 03 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Video Economia Una startup siciliana sui monopattini elettrici alla conquista di Modena

Una startup siciliana sui monopattini elettrici alla conquista di Modena

Si chiama Vincenzo Scaletta il giovane imprenditore siciliano fondatore della start-up Flit, innovativa azienda che si occupa di micromobilità, nello specifico di noleggio di monopattini elettrici. “Siamo stati autorizzati a Modena il 10 agosto per un servizio che comincerà a metà settembre”, racconta Vincenzo Scaletta.

“I monopattini della Segway, azienda leader nel settore della micromobilità, saranno localizzati all’interno della città di Modena. I monopattini raggiungono fino a 25 km/h - nelle aree pedonali e ztl non possono superare i 6km/h - e sono dotati di un sistema ultramoderno che permetterà di localizzare costantemente il monopattino, anche in caso di spostamenti anomali, per i quali verrà inviato un alert alle autorità competenti”, continua il giovane imprenditore, “il cliente registrandosi nell’app, e inserendo una carta di credito o prepagata e un documento d’identità, potrà scansionare il Qr code per sbloccare il monopattino e utilizzarlo, pagando al termine della corsa. Il monopattino potrà inoltre essere lasciato liberamente nelle aree parcheggio indicate nella mappa”. Un progetto all’avanguardia che non solo inaugura un modo di spostarsi più comodo rispetto ai classici mezzi privati - basti pensare al parcheggio, all’ingresso gratuito nelle zone a traffico limitato -, ma anche rispettoso dell’ambiente. È peculiare dunque che la start-up Flit, pur avendo base a Palermo, inauguri il suo progetto a Modena: “Modena è stata una delle poche città italiane a predisporre questo servizio, oltre a Milano, Torino e Verona, mentre all’interno della Sicilia non è stata pubblicata nessuna manifestazione di interesse”, conclude Scaletta.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X