Giovedì, 27 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Video Economia Turisti nelle isole siciliane anche in bassa stagione, firmato un accordo

Turisti nelle isole siciliane anche in bassa stagione, firmato un accordo

PALERMO. Rafforzare i flussi turistici nelle isole di Ustica e nelle Eolie nei periodi di bassa stagione: da aprile a fine maggio e da metà settembre fino ad ottobre è previsto un abbattimento dei costi del 20% per hotel e b&B e del 30% del costo dell'aliscafo.

È l'obiettivo del protocollo di intesa siglato tra l'assessorato regionale al Turismo, Federalberghi Sicilia, Liberty Lines e gli amministratori di Ustica e delle Eolie che punta a destagionalizzare i flussi turistici nelle isole minori applicando di tariffe promozionali.

L'iniziativa è stata presentata nel corso di una conferenza stampa nei locali dell'assessorato al Turismo a Palermo, alla quale hanno preso l'assessore al ramo Anthony Barbagallo, l'ad Liberty Lines Ettore Morace, e il presidente di Federalberghi Isole Minori Sicilia Christian Del Bono, il presidente degli albergatori di Salina Giuseppe Siracusano, e il sindaco di Ustica Attilio Licciardi.

«Con questa iniziativa legata alla destagionalizzazione della destinazione Isole minori, che speriamo di estendere anche alle isole Pelagie e alle Egadi - ha detto Barbagallo - proponiamo un abbattimento sensibile dei costi di pernottamento e trasporto. Nei territori ci saranni eventi promossi dall'assessorato regionale al Turismo per arricchire l'offerta turistica siciliana. Continuiamo a investire nelle isole minori, dove per quest'anno stimiamo un aumento del 40% delle presenze turistiche. La Sicilia è al settimo posto nella graduatoria nazionale per destinazione scelta. Questo sarà l'anno internazionale del Turismo sostenibile, puntiamo a diventare la quarta destinazione d'Italia».

Il presidente di Federalberghi Isole Minori Sicilia Christian Del Bono ha detto:

«Abbiamo previsto uno sconto del 20% sulle prenotazioni per almeno due notti e del 30% sule tariffe di navi e aliscavi, coinvolgiamo gli albergatori che aderiscono a Federalberghi, Liberty Lines e Caronte&Tourist».

Immagini di Marco Gullà

© Riproduzione riservata

TAG: ,

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X