Sabato, 22 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Video Cultura Come Freddie Mercury e Caballè, lirica e rock insieme sul palco: concerti ad Agrigento e Palermo

Come Freddie Mercury e Caballè, lirica e rock insieme sul palco: concerti ad Agrigento e Palermo

Un soprano, una voce rock, una band, un coro e un’orchestra insieme sul palco per riproporre, oltre alle grandi hit della band inglese, il capolavoro dei Queen, Barcelona, album nato dall’incontro tra due leggende della musica, il leader della band britannica Freddie Mercury e il soprano Montserrat Caballè.

The Queen - Barcelona Opera Rock è il titolo dei prossimi due concerti del cartellone estivo della Foss «È viva la musica» che si terranno alle 21 in due luoghi suggestivi della Sicilia: sabato 3 luglio nella Valle dei Templi (Tempio di Giunone) ad Agrigento e lunedì 5 luglio a Palermo al Teatro di Verdura in prima assoluta.

Uno sposalizio riuscitissimo quello tra lirica e rock sinfonico che vedrà protagonista la voce del soprano di fama internazionale, la palermitana Desirèe Rancatore, e quella rock dello svedese Johan Boding.

Ad accompagnarli, due sezioni strumentali, una band rock formata da Simone Ferrara, Nicolò Renna (chitarre), Davide Femminino (basso), Riccardo Scilipoti (tastiera), Giuseppe Mazzamuto (batteria) e una classica, l’Orchestra Sinfonica Siciliana. Le voci del coro saranno quelle di Greta Di Forti, Chiara Fiorani e Laura Sfilio (soprani), Florinda Piticchio e Dalila Alessandra Virga (mezzosoprani), Massimiliano Arizzi, Francesco Ciprì e Nicolò Giuliano (tenori), Diego Lo Iacono, Giuseppe Lo Turco e Settimo Scamardi (bassi).

Gli arrangiamenti e la direzione sono affidati al noto musicista Roberto Molinelli, ideatore e anima dell’intero progetto. Ouverture Picante, Ensueno, La Japonaise, The Fallen Priest, The Golden Boy, Guide Me Home, How Can I Go On, Barcelona: questi i brani dell’intero album proposto in prima assoluta in Italia.

L’album Barcelona ebbe una gestazione lunga dovuta sia ai numerosi impegni dei due grandi artisti, Mercury e Caballè, sia alla malattia del leader dei Queen, che scoprì proprio in quel periodo, siamo nel 1987, di essere sieropositivo all’HIV. Un album fortemente emotivo, attraverso il quale Freddie Mercury porta a compimento il suo sogno: condividere il palco con uno dei soprani più acclamati ed amati del mondo.

Album estremamente audace, che rappresenta un esperimento di incontro tra lirica e rock, che unisce mondi musicali diversi, vocalità eterogenee, a dimostrazione di come la musica, fatta ai massimi livelli, sia capace di dialogare e creare capolavori. Sarà la versione per orchestra sola di Too much love will kill you, brano scritto dal chitarrista dei Queen Brian May, a chiudere la prima parte dello spettacolo. Nella seconda parte del concerto verranno eseguiti i più grandi successi dei Queen, come The Show Must Go On, Somebody to Love, We will rock you.

The Queen - Barcelona opera rock è già un progetto riuscitissimo: in pochi giorni l’evento palermitano al Teatro di Verdura registra il tutto esaurito. Lo spettacolo è prodotto da Menti Associate con la produzione esecutiva di Melissa Mastrolorenzi e realizzato in collaborazione con la Fondazione Orchestra sinfonica siciliana.

© Riproduzione riservata

TAG:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X