Giovedì, 29 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Video Cultura "Lampedus'Amore", premio giornalistico in omaggio a Cristiana Matano - Video

"Lampedus'Amore", premio giornalistico in omaggio a Cristiana Matano - Video

PALERMO. Due giorni di musica, spettacoli, riflessioni e solidarietà e un premio giornalistico internazionale intitolato alla memoria della giornalista Cristiana Matano, a un anno dalla scomparsa. È "Lampedus'Amore" la manifestazione, organizzata dall'associazione "Occhiblu" onlus, fondata e dedicata alla memoria di Cristiana Matano, in programma nell'isola delle Pelagie l'8 e il 9 luglio prossimi.

L'iniziativa è stata presentata nel corso di una conferenza stampa nella sala Onu del Teatro Massimo. Si comincia venerdì sera con la cerimonia di apertura in piazza Castello a Lampedusa e la proiezione di video in ricordo di Cristiana Matano e lo spettacolo Lampedusa Beach di Lina Prosa, un monologo sull'emigrazione che è il primo testo di una trilogia del naufragio con l'attrice franco algerina Nadia Kibout.

A seguire è in programma il concerto "Sud, i ritmi Afro-Mediterranei", sul palco ad esibirsi saranno Edoardo Bennato, Jurusa Barros, Daria Biancardi, Tony Canto, Antoine Michel e i Pivirama. Il 9 luglio, invece, è in programma un incontro su Comunicazione e Migranti al quale parteciperà anche il presidente del Senato Pietro Grasso, mentre nel pomeriggio nel campo sportivo "La Salina" si terrà un incontro di calcio tra giornalisti, politici musicisti, ragazzi lampedusani e migranti ospiti del centro d'accoglienza di Lampedusa.

Si tratta dell'ultima partita che si disputerà nel campo di calcio di Lampedusa, perché la Lega nazionale di Serie B ha deciso di finanziare e realizzare la costruzione di un nuovo impianto. Sempre il 9 luglio in serata si terrà l'evento clou della due giorni con la consegna del Premio giornalistico internazionale "Cristiana Matano".

"Questa manifestazione è stata ideata per ricordare Cristiana - ha detto Filippo Mule' il presidente della Onlus Occhiblu, giornalista e marito di Cristiana Matano - attraverso la cultura, abbiamo scelto il suo luogo dell'anima, Lampedusa, per questa manifestazione. Ringrazio tutti coloro che ci hanno supportato in questo percorso".

immagini di Marcella Chirchio

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X