Venerdì, 04 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Video Cultura Il cantautore Fabrizio Cammarata in concerto a Palermo

Il cantautore Fabrizio Cammarata in concerto a Palermo

PALERMO
Da sentire
Nuovo appuntamento oggi con “Cast Experience”, ovvero la rassegna che tutti i mercoledì alle 21,30 allo Shamrock Cafè di Viale Campania 44 a Palermo vede protagonisti band di allievi e professori Cast, la scuola di musica e arte fondata a Palermo da Gattuso Musica. L’appuntamento di questa settimana porta in scena il Trio’clok.
-
Oggi alla Fabrica 102 di via Monteleone ci sarà il concerto del cantautore Fabrizio Cammarata. Appuntamento alle 22. Ingresso libero.
-
Oggi all’Oratorio di San Mercurio di via San Giovanni Degli Eremiti ci sarà il concerto di canti tradizionali della Sicilia medievale araba con Angelo Sicurella. Ingresso con la possibilità di lasciare un’offerta libera che sarà utilizzata per progetti di riqualifica e recupero di monumenti della città. Appuntamento alle 20.

Appuntamenti
Piazza Pretoria oggi per l’ultimo giorno si riempirà di luci e di colori con scenografie, proiezioni, videomapping. Il tutto nell’ambito di Iworld. Ingresso libero. Attività dalle 21 alle 23.

Tempo di Natale
Fino al 6 gennaio, al teatro Politeama di piazza Castelnuovo è possibile visitare la mostra mercato dell’artigianato siciliano. Esposti anche i pupi del Novecento della collezione privata di Nino Parrucca. Orari 10-22. Ingresso libero.
-
Nei locali delle ex Scuderie di Villa Niscemi, è possibile visitare la mostra di presepi provenienti da tutto il mondo, promossa dal Centro studi "Paolo Borsellino". La mostra sarà visitabile da oggi al 31 gennaio 2015, dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00 nei giorni feriali. Dalle 10.00 alle 13.00 le domeniche e i festivi.
-
Abbigliamento pesante, gambe strette per rimanere in equilibrio e pattini con le lame ben salde ai piedi. Non serve nient’altro per divertirsi a “Palermo on ice”, la pista su ghiaccio che riapre i battenti per il quarto anno consecutivo all’interno del pattinodromo comunale del Giardino Inglese (ingresso diretto da via Duca della Verdura, oppure da via Liberta, o da via Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa).
-
Fino al 6 gennaio sarà allestito il Mercato di Natale di via Praga 46. Sarà possibile acquisare idee regalo e oggetti per la decorazione. Gli stand saranno aperti dalle 10 alle 24. Ingresso libero.

Da vedere
A palazzo Sant’Elia, in maniera gratuita si potranno ammirare ottantasei opere della collezione della Banca Popolare di Vicenza. La mostra è chiamata proprio "Capolavori che si incontrano”. Esposti capolavori di Filippo Lippi, Giovanni Bellini, Jacopo Bassano, Tintoretto, Caravaggio, Tiepolo. Orari martedì alla domenica10.00 - 18.30. Chiuso il lunedì e i giorni festivi.
-
Al teatro Biondo fino al 31 dicembre ci sarà la mostra “Facevano teatro – Cimeli e memoria dai teatri palermitani della Belle Epoque”. In esposizione abiti, biglietti e locandine provenienti dalla collezioni private di Umberto Cantone, Roberto Lo Sciuto e Aldo Maria Caruselli e dal museo del costume di Mirto. Da martedì a domenica nelle ore 10-13 e 16-19.
-
Al Tepidarium dell' Orto Botanico di via Lincoln è possibile visitare la mostra fotografica Dalla parte dell' Orto che raccoglie trenta scatti di Giovanni Pepi dedicati al sito accademico, a due passi dalla sede del Giornale. L’allestimento è visitabile fin oltre l' Epifania, ad ingresso libero negli orari di visita dell' Orto Botanico.
-
A Palazzo Sant'Elia di via Maqueda è possibile visitare la mostra che raccoglie le ottantasei opere della collezione della Banca Popolare di Vicenza visitabile fino a mercoledì 6 gennaio da martedì alla domenica dalle 10 alle 18,30, tranne giorni festivi. Le opere sono di Filippo Lippi, Giovanni Bellini, Jacopo Bassano, Tintoretto, Caravaggio, Tiepolo. Ingresso libero.
-
Villa Zito (via Libertà 52) riapre le porte e si trasforma in una grande pinacoteca di circa mille metri quadrati di sale espositive, disposte su tre piani. I visitatori potranno scoprire le opere più rappresentative della collezione pittorica della Fondazione Sicilia. Tele di grande valore, realizzate tra ‘600 e ‘900, dai più grandi maestri della storia dell’arte italiana. Il tutto è frutto del recupero dei pezzi dell’ex Banco di Sicilia, riottenuti dalle diverse filiali; e da altri, provenienti dal patrimonio della ex Cassa di Risparmio Vittorio Emanuele per le province siciliane. Orari: martedì e giovedì, sabato e domenica 16/20, mercoledì e venerdì, 10/14. Biglietti: 5/3 euro.

CATANIA
Tempo di Natale
A Catania Zampognarea è possibile visitare la mostra multimediale di strumenti musicali e fotografie, la cui 12esima edizione è in programma al Teatro Machiavelli (Piazza Università, 16), fino ad oggi.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X