Venerdì, 27 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Video Cultura La fisarmonicista Carmela Stefano in concerto a Palermo - Video

La fisarmonicista Carmela Stefano in concerto a Palermo - Video

PALERMO
Da gustare
Dopo il grande successo del Primo Raduno degli “Amanti della cucina siciliana”, che ha visto la partecipazione di un centinaio di appassionati di cucina siciliana, oggi alle 16 sempre nello splendido scenario offerto da Villa Niscemi a Palermo, all’interno della Sala delle Carrozze, si da il via al Secondo Raduno, aperto a tutti, sia ai partecipanti del gruppo Facebook “Gli Amanti della Cucina Siciliana”, che ad ogni persona interessata al buon cibo, alla convivialità, alla sicilianità, al rispetto tra le culture, all’arte, all’artigianato e all’amicizia. Sarà l’occasione per conoscersi o rivedersi, per assaggiare i dolci preparati dagli stessi partecipanti, per apprezzare le creazioni d’arte di Paola Accardi e Rita Russo, due siciliane che mantengono viva l’antica tradizione artigianale e manuale del macramè e del chiacchierino, che rischia di scomparire, producendo veri tesori che solo pochi sanno lavorare veramente. Sarà presente la mostra personale di pittura di Evelin Costa, pittrice palermitana che fa parte del gruppo degli “Amanti della cucina siciliana”. Durante la serata saranno sorteggiati gioielli.

Appuntamenti
Oggi ai Cantieri Culturali della Zisa di via Paolo Gili ritorna la manifestazione organizzata da Legambiente Sicilia, "FestAmbiente Mediterraneo". Orari 9.30 - 13.30 e dalle 17 - 1 di notte finoal 20 dicembre.

Tempo di Natale
Oggi alle 21 al Conservatorio Vincenzo Bellini ci sarà il concerto della fisarmonicista Carmela Stefano. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
-
Oggi alle 21,30 e domani alle 18,30 al teatro Savio ci sarà il concerto dell’orchestra di Lidio Florulli con Alice Sparti, Fabrizio Corona e Alessio Scarlata. I musicisti si esibiranno in brani tipici della tradizione natalizia. Biglietti 15 euro -12 euro.
-
Ecco il programma di oggi delle attività organizzate a Palazzo delle Aquile per celebrare il natale. Alle 11,30 ci sarà il concerto degli Amici della Musica con musiche di barberia e i canti della lontana “Merica”. Il concerto si può descrivere come un viaggio in due tappe attraverso la tradizione musicale siciliana, come un tentativo di dare risposta alla domanda "Cosa succedeva nei saloni della Sicilia, luogo di incontro della cultura della provincia?". A questo repertorio dimenticato la Compagnia di Canto Popolare Favarese ha dedicato un vasto progetto di ricerca che ha dato luogo, tra l’altro, a un bellissimo libro + cd intitolato Merica, Merica. Viaggio verso il nuovo mondo e appena pubblicato da Salvatore Sciascia Editore. Dalle 16 alle 19, ci sarà l’iniziativa “Guarda il tuo prossimo”. Evento di beneficenza tramite raccolta delle montature di occhiali dismesse canti natalizi del Coro della Comunità S.G. Apostolo. Ingresso libero.
-
Oggi a Palazzo Branciforte nell’ambito delle iniziative di Natale alle 11 ci sarà “Segno, Progetto, Spazio (Visita di approfondimento) Colonne di marmo e assi di legno danno il ritmo agli ambienti più scenografici di Palazzo Branciforte”. La sala della Cavallerizza e le stanze del Monte di Pietà diventano strutturalmente il contrappunto dell’Unité d’habitation di Le Corbusier. A cinquant’anni dalla scomparsa del grande architetto svizzero l’architettura di Palazzo Branciforte diventa scenario e strumento di narrazione del suo lavoro. 5 euro. Prenotazione obbligatoria, durata 60 minuti. Alle 12.30 ci sarà il laboratorio “Disegnando le canzoni di Natale” per bambini. Un laboratorio creativo che trasformerà in un racconto per immagini le canzoni più celebri del Natale: colori, matite, pennarelli e materiale di riciclo per liberare la fantasia! 6 euro a bambino, durata 1 ora e 15 minuti.
-
Notti bianche a Forum Palermo in occasione delle feste natalizie. Oggi i negozi della galleria del centro commerciale di Brancaccio rimarranno aperti fino a mezzanotte, mentre il secondo appuntamento coinciderà con l'avvio dei saldi invernali, dunque saracinesche alzate anche per sabato 2 gennaio 2016. Un'iniziativa voluta dalla direzione di Forum e dagli stessi esercenti per permettere a chiunque di fare shopping con tutta calma e per non penalizzare i ritardatari quelli, per intenderci, degli acquisti dell'ultima ora. Nelle due serate anche concerti di musica gospel legati al tema del Natale.
-
Dal 18 al 20 dicembre 2015, a Palazzo Asmundo, via Pietro Novelli, 3: un intero weekend dedicato al libro e alla bellezza. Tre giorni di presentazioni, incontri, esposizioni d’arte, percorsi guidati e musica. Per l'occasione, l'ingresso al Museo Palazzo Asmundo sarà gratuito.
-
Fino al 6 gennaio, al teatro Politeama di piazza Castelnuovo è possibile visitare la mostra mercato dell’artigianato siciliano. Esposti anche i pupi del Novecento della collezione privata di Nino Parrucca. Orari 10-22. Ingresso libero.
-
Nei locali delle ex Scuderie di Villa Niscemi, è possibile visitare la mostra di presepi provenienti da tutto il mondo, promossa dal Centro studi "Paolo Borsellino". La mostra sarà visitabile da oggi al 31 gennaio 2015, dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19 nei giorni feriali. Dalle 10.00 alle 13.00 le domeniche e i festivi.
-
Abbigliamento pesante, gambe strette per rimanere in equilibrio e pattini con le lame ben salde ai piedi. Non serve nient’altro per divertirsi a “Palermo on ice”, la pista su ghiaccio che riapre i battenti per il quarto anno consecutivo all’interno del pattinodromo comunale del Giardino Inglese (ingresso diretto da via Duca della Verdura, oppure da via Liberta, o da via Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa). La pista rimarrà aperta ogni giorno fino al 30 gennaio dalle 10 a mezzanotte. Nel corso delle settimane non mancheranno degli appuntamenti speciali. L’ingresso costa 5 euro per chi vorrà pattinare mezz’ora, 7 per un’ora di giri sul ghiaccio. A queste cifra si somma un euro per chi vuole pattinare servendosi dei supporti per scivolare senza fare fatica.
-
Fino al 6 gennaio sarà allestito il Mercato di Natale di via Praga 46. Sarà possibile acquisare idee regalo e oggetti per la decorazione. Gli stand saranno aperti dalle 10 alle 24. Ingresso libero.
-
Un percorso suggestivo che non si dimentica. Un’atmosfera unica per festeggiare il Natale. Per la prima volta a Palermo un presepe vivente recitato che unisce tradizioni religiose e tradizioni del territorio.Attori e comparse si caleranno nei panni di antichi romani, pastori e artigiani, del tempo di Betlemme. La rievocazione della nascita di Gesù verrà riproposta all’interno del padiglione 20 della Fiera del Mediterraneo, in occasione della Fiera di Natale organizzata da Medifiere, il cui ingresso sarà gratuito. “Natale in Fiera” e il Presepe vivente saranno aperti al pubblico tutti i giorni dal 12 al 20 dicembre dalle ore 16 alle 23. A coloro che vorranno partecipare al presepe vivente, sarà richiesto un contributo di euro 2,50 (per i bambini sotto i 10 anni l’ingresso al presepe vivente sarà gratuito) che sarà devoluto all’associazione di disabili “Il Tesoro Ritrovato” e all’associazione Anirbas, che da tempo si occupa dei senzatetto della città.

A teatro
Oggi e fino al 20 dicembre al teatro Biondo di via Roma arriva lo spettacolo “Verso Medea”, di Emma Dante. Appuntamento oggi alle 21 e domenica 20 alle 17.30. Biglietti 32-11 euro.

Da vedere
A Palermo la mostra “Tanti Auguri con tanti Artisti”, coordinata dall’artista Antonio Leto e dall’architetto Antonio La Colla, curata dalle storiche dell’arte Roberta Rizzo e Alessandra Consiglio, inserita all’interno dei “InContemporanea Arte Attiva”. La mostra - che sarà visitabile fino a martedì 29 dicembre - si terrà presso l’Università eCampus di via Caltanissetta 2c e sarà allietata dal concerto di Patrizia Genova(vocalist) e Giuseppe Passarello (fisarmonica).
-
A palazzo Sant’Elia, in maniera gratuita si potranno ammirare ottantasei opere della collezione della Banca Popolare di Vicenza. La mostra è chiamata proprio "Capolavori che si incontrano”. Esposti capolavori di Filippo Lippi, Giovanni Bellini, Jacopo Bassano, Tintoretto, Caravaggio, Tiepolo. Orari martedì alla domenica 10-18.30. Chiuso il lunedì e i giorni festivi.
-
Nella sala delle Armi dello Steri è in corso fino al 19 dicembre la mostra multimediale “Unescosites”. I monumenti siciliani patrimonio dell’Umanità sono visitabili con gli artglass. Dal martedì alla domenica dalle 9,30 alle 19,30 . Biglietti 3-7 euro.
-
Al teatro Biondo fino al 31 dicembre ci sarà la mostra “Facevano teatro – Cimeli e memoria dai teatri palermitani della Belle Epoque”. In esposizione abiti, biglietti e locandine provenienti dalla collezioni private di Umberto Cantone, Roberto Lo Sciuto e Aldo Maria Caruselli e dal museo del costume di Mirto. Da martedì a domenica nelle ore 10-13 e 16-19.
-
Al Tepidarium dell' Orto Botanico di via Lincoln è possibile visitare la mostra fotografica Dalla parte dell' Orto che raccoglie trenta scatti di Giovanni Pepi dedicati al sito accademico, a due passi dalla sede del Giornale. L’allestimento è visitabile fin oltre l' Epifania, ad ingresso libero negli orari di visita dell' Orto Botanico.
-
Torna al Castello a mare di Palermo, il pittore palermitanoFrancesco Anastasi con una mostra composta da 21 tele che durerà per tutto l’autunno. Ingresso gratuito da via Filippo Patti 2.
-
A Palazzo Sant'Elia di via Maqueda è possibile visitare la mostra che raccoglie le ottantasei opere della collezione della Banca Popolare di Vicenza visitabile fino a mercoledì 6 gennaio da martedì alla domenica dalle 10 alle 18,30, tranne giorni festivi. Le opere sono di Filippo Lippi, Giovanni Bellini, Jacopo Bassano, Tintoretto, Caravaggio, Tiepolo. Ingresso libero.
-
Villa Zito (via Libertà 52) riapre le porte e si trasforma in una grande pinacoteca di circa mille metri quadrati di sale espositive, disposte su tre piani. I visitatori potranno scoprire le opere più rappresentative della collezione pittorica della Fondazione Sicilia. Tele di grande valore, realizzate tra ‘600 e ‘900, dai più grandi maestri della storia dell’arte italiana. Il tutto è frutto del recupero dei pezzi dell’ex Banco di Sicilia, riottenuti dalle diverse filiali; e da altri, provenienti dal patrimonio della ex Cassa di Risparmio Vittorio Emanuele per le province siciliane. Orari: martedì e giovedì, sabato e domenica 16/20, mercoledì e venerdì, 10/14. Biglietti: 5/3 euro.

CATANIA
Tempo di Natale
A Catania Zampognarea è possibile visitare la mostra multimediale di strumenti musicali e fotografie, la cui 12esima edizione è in programma al Teatro Machiavelli (Piazza Università, 16), dal 12 al 30 dicembre 2015. Curata da Maurizio Cuzzocrea, musicista e studioso di strumenti tradizionali, prevede concerti, proiezioni video e visite guidate.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X