Sabato, 18 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Da"X Factor" a Palermo, arriva la voce black di Alan Scaffardi - Video

PALERMO

Da gustare

Palermo chiama Monaco di Baviera, in nome della più importante e allegra festa della birra del mondo. Oggi alle 19 da Spillo la Birroteca - all’interno del Cortile di San Giovanni degli Eremiti di via dei Benedettini (accanto Palazzo dei Normanni, raggiungibile da piazza della Pinta e via del Bastione, a ridosso della chiesa arabo-normanna di San Giovanni degli Eremiti), in pieno percorso storico arabo-mediterraneo - si celebra il primo giorno di “Oktoberfest 2015”, ovvero il più importante evento popolare sul mondo birrario.L’Oktoberfest di Spillo continuerà ogni sera dalle 19 all’una di notte, fino al 31 ottobre.

Appuntamenti

Ecco gli appuntamenti di oggi nell’ambito della Festa dell’Unità del Mezzogiorno “Il sud decolla” organizzata ai cantieri culturali della Zisa. Ore 17.00 Spazio Palermo al Cinema De Seta a cura dell'Unione Provinciale Pd di Palermo "Solidarietà, Inclusione, Coesione sociale. Verso la Riforma del Welfare". Se ne discute con... Luigi Bobba – Sottosegretario di Stato al Lavoro, Giuseppe Mattina – Coordinatore Istituto Don Calabria, Francesco Di Giovanni – Coordinatore Centro TAU,

Emiliano Abramo – Portavoce Comunità di S. Egidio Siciliana, Teresa Piccione – Deputato nazionale PD.

Coordina Toni Costumati – Responsabile Organizzazione PD Palermo. Ore 17.30 - Istituto Gramsci Presentazione del libro “Sicilia. Una guida non convenzionale ”di Pico Di Trapani, Navarra Editore. Relatore: Francesco Maria Raimondo (Assessore del Comune di Palermo, Docente di Botanica dell'Università degli Studi di Palermo, direttore dell'Orto Botanico e dell’Herbarium Mediterraneum dello stesso ateneo), sarà presente l’autore. Ore 19.00 - Spazio Forum “Teatri, ripercorriamo il futuro tra sogno e realtà” con Cleo Li Calzi, Francesco Giambrone e Vito Meccio. Modera: Luca Mazzone.

Ore 19.00 - Istituto Gramsci Presentazione del libro “Palermo nel gorgo” di Pino Toro e Nuccio Vara – casa

editrice Istituto Poligrafico Europeo. Relatori: Salvatore Costantino (Professore Ordinario di Sociologia dell'Università degli Studi di Palermo) Roberto Puglisi (giornalista di Live Sicilia), saranno presenti gli autori

Ore 20.00 - Spazio Forum Spettacolo Salvo Piparo.Ore 21.00 - Cinema De Seta "La Giustizia" con Andrea Orlando – Ministro di Grazia e Giustizia,  Rosy Bindi – Presidente Commissione Nazionale Antimafia, Costantino Visconti – Docente Università degli Studi di Palermo, Giuseppe Bruno – Presidente Assemblea Regionale PD. Modera: Felice Cavallaro - Corriere della Sera.

-

Iniziative per ricordare Giovanni Meli in occasione del bicentenario della sua morte. Il programma di eventi è stato curato da  Nuova Ipsa Editore in collaborazione con il Comune di Palermo, l’Università di Palermo ed il
Centro Studi Linguistici e Filologici Siciliani. Oggi dalle 21 al teatro Jolly ci sarà la proiezione gratuita del docufilm che ricorderà il poeta e drammaturgo Giovanni Meli (interpretato da Salvo Piparo).

-

Il sogno di sfilare in passerella. l'emozione di partecipare a una serata condita da glamour e spettacolo. Il centro commerciale Conca D'Oro di via Lanza di Scalea torna a cercare talento e bellezza. Anche oggi al via le iscrizioni ai casting “Diventerai una stella”. Dalle ore 10 alle 12 e dalle ore 16 alle 20 appuntamento in piazza Centrale presso il desk Conca D'Oro. Le selezioni si dalle 15.30 alle 20.30 in piazza Fashion. Potranno partecipare ragazzi e ragazze di età compresa tra i 16 e i 26 anni. E' necessario portare una fototessera e una copia del documento di identità (i minorenni dovranno essere accompagnati da un genitore). In ballo l'opportunità di salire in passerella e partecipare alla grande sfilata di presentazione delle nuove collezioni Autunno/Inverno del 16 ottobre. Super ospite e presentatrice dell'evento Alba Parietti.

-

Da sentire

Stasera  al Dorian di piazza Don Bosco dalle 22, arriverà direttamente da X Factor la voce black di Alan Scaffardi, che dopo avere incantato il Blue Note di Tokio, ha scelto Palermo per la sua unica tappa in Sicilia. Ad accompagnarlo in questo viaggio musicale nel mondo della musica nera sarà una band tutta palermitana formata da Antonio Zarcone alle tastiere, Manfredi Tumminello alle chitarre, Davide Femminino al basso, Giuseppe Sinforini alla batteria. Ingresso 12 euro con aperitivo e bicchiere di birra o vino.

-

Da vedere

Quaranta tra le più conosciute opere di Andy Warhol, il poliedrico artista statunitense che ha rivoluzionato il concetto di arte nel mondo, saranno esposte aForum Palermo. La mostra dal titolo Forum Palermo diventa Pop... Art, che comprenderà serigrafie, litografie, grafiche, oggetti e offset firmate dall'artista sarà visitabile fino al 18 di ottobre (ingresso libero negli orari di apertura della galleria: ore 9.00/21.00). Un appuntamento importante non solo per i cultori della Pop Art ma anche per tutti coloro che hanno voglia di saperne di più. In esposizione opere immortali come la famosa Marilyn Monroe ma anche delle vere rarità come il Libro America, Cats, Lincoln Center, Invitation Flowers, Interview Magazine con i volti di Richard Gere, Tom Cruise,Stevie Wonder, Don Johnson e Olivia Newton John, e ancora Michael Jackson immortalato sulla copertina della rivista Time, e poi Mick Jagger con le straordinarie cover, diventate ormai cult, degli album dei Rolling Stones fino ad arrivare ai Campbell's soup dress (1968). La mostra è prodotta da PUBBLIWORK di Angelo Ciliani e la collezione delle opere è della NEW FACTORY ART, il cui presidente è Gino Capitò.

-

Il Museo Civico di Castelbuono, ospita fino al 19 novembre, due mostre: “As unreal as everything else”di Seb Patane e “Grand Hotel ed des Palmes” di Luca Trevisani, a cura di Laura Barreca e Valentina Bruschi. La prima presenta un nuovo video sulla pratica dei Book Club, gli incontri dove i membri del gruppo si riuniscono per discutere di un libro scelto. La mostra di Trevisani fa parte di un progetto complessivo sul rapporto uomo-natura E si sviluppa su un lavoro di ricerca durato diversi mesi, con il Museo Minà Palumbo, a partire dalla collezione botanica e dall’erbario ottocentesco.

-

Villa Zito (via Libertà 52) riapre le porte e si trasforma in una grande pinacoteca di circa mille metri quadrati di sale espositive, disposte su tre piani. I visitatori potranno scoprire le opere più rappresentative della collezione pittorica della Fondazione Sicilia. Tele di grande valore, realizzate tra ‘600 e ‘900, dai più grandi maestri della storia dell’arte italiana. Il tutto è frutto del recupero dei pezzi dell’ex Banco di Sicilia, riottenuti dalle diverse filiali; e da altri, provenienti dal patrimonio della ex Cassa di Risparmio Vittorio Emanuele per le province siciliane. Orari: martedì e giovedì, sabato e domenica 16/20, mercoledì e venerdì, 10/14. Biglietti: 5/3 euro.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X