Sabato, 24 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Video Cultura Mtv Video Music Awards, trionfa Taylor Swift con "Bad Blood"

Mtv Video Music Awards, trionfa Taylor Swift con "Bad Blood"

LOS ANGELES. Saranno in pochi a ricordare i vincitori degli MTV video music awards edizione 2015. Cosa passerà alla storia infatti sarà soprattutto il lungo discorso di Kanye West nell'accettare il Vanguard Award, sorta di premio alla carriera che in passato è andato a star come Michael Jackson, Madonna, Justin Timberlake, Beyonce, Britney Spears, Red Hot Chili Peppers e U2.

Nelle intenzioni degli organizzatori doveva probabilmente essere l'occasione per il rapper di scusarsi dopo l'incidente del 2009, quando West strappò il microfono a Taylor Swift, manifestando la sua contrarietà per la vittoria della cantante country. Qualcosa però non è andato secondo i piani. O forse sì. È stata proprio la Swift a consegnare il premio a West sul palco del Microsoft Theatre di Los Angeles, raccontando quel
famigerato primo incontro del 2009 ed esprimendo comunque la sua ammirazione per il rapper. Ma quando quest'ultimo è salito sul palco, dopo una lunghissima standing ovation, è iniziato lo show: West ha consegnato al pubblico uno sproloquio che ha lasciato a bocca aperta tutti e che si è concluso con l'annuncio
della sua candidatura alle presidenziali del 2020, sul serio o per scherzo non è dato sapere.

Tayor Swift, visibilmente turbata durante il discorso, ha avuto la sua personale rivincita poco dopo, quando ha vinto il premio più importante degli  MTV video music awards: è lei infatti a portarsi a casa la statuetta per il miglior video dell'anno con Bad Blood. Non era la prima volta che la Swift saliva sul palco. Risulta lei, per buona pace di West, la vincitrice assoluta della serata: aveva infatti già vinto due statuette (miglior
video pop e miglior video femminile), con Blank Space,  mentre il corrispondente premio al maschile era andato a  Mark Ronson per Uptown Funk di Bruno Mars.

A vincere l'astronauta simbolo dei premi di MTV per il miglior video rock sono stati invece i Fall Out Boy con Uma Thurman e quello per il video hip hop è andato a Nicky Minaj, con Anaconda. I 5 seconds of summer, band amatissima dai teenager, hanno infine vinto il premio per la canzone dell'estate con Shès kinda hot. West, prima dello storico momento del Vanguard, era salito sul palco per accettare il premio «Miglior video con un messaggio sociale» per One Man Can Change the World, cantata da Big Sean e scritta da Kanye West & John Legend.

A condurre la serata è stata una scatenata e sempre mezza nuda Miley Cirus che ha spesso riproposto i suoi preferiti temi di conversazione: droga e sesso.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X