Domenica, 25 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Palermo, cadono calcinacci dal muro di Palazzo Reale

Palermo, cadono calcinacci dal muro di Palazzo Reale

I vigili del fuoco di Palermo sono intervenuti oggi (7 marzo), in via del Bastione, per la caduta di alcuni calcinacci dal muro perimetrale del Palazzo Reale, patrimonio dell'Unesco. Alcune squadre si sono recate sul posto ed hanno avviato le procedure per completare l'intervento. Con l'utilizzo dell'autoscala i vigili del fuoco hanno tempestivamente rimosso le parti pericolanti del muro, permettendo così la messa in sicurezza dell'area, ed hanno verificato che nello stesso tratto di muro non vi fossero altre parti a rischio cedimento.

Il Palazzo Reale o dei Normanni è la più antica residenza Reale d’Europa. Ancora visibili, nei sotterranei visitabili, i resti dei primi insediamenti punici, ma la prima parte costruita risale alla dominazione araba nel IX secolo. I Normanni in seguito trasformarono il Castello nel centro nevralgico della loro monarchia e realizzarono quattro torri collegate tra loro da portici e giardini. Si deve a Ruggero II la costruzione di una magnifica cappella interna al palazzo, la  “Cappella Palatina”, dedicata ai santi Pietro e Paolo e consacrata nel 1140.

Il complesso era collegato in origine alla Cattedrale da una via coperta. Nel 1556 dopo la demolizione delle torri e il rifacimento dell’imponente facciata divenne dimora dei Vicerè spagnoli.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X