Mercoledì, 12 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Biglietto unico, Musumeci: "Ferrovie e strade sicure per velocizzare i trasporti"

Biglietto unico, Musumeci: "Ferrovie e strade sicure per velocizzare i trasporti"

A Palermo arriva il biglietto unico integrato: da domani sarà possibile acquistarlo anche a bordo al prezzo di 5 euro e 50 centesimi, gratuito per i minori di 11 anni, e consentirà a cittadini e turisti di spostarsi liberamente per la città per l’intera giornata, usufruendo di tram, autobus e treni senza alcuna limitazione.

“I traguardi”, comunque, “sono ancora lontani”, afferma il presidente della regione siciliana Nello Musumeci, che tra gli obiettivi per il futuro ha quello di collegare efficacemente l’Aeroporto di Palermo e di estendere e fortificare le infrastrutture della mobilità nelle aree che ancora oggi vertono in uno stato di abbandono, come quelle dell’ennese e dell’agrigentino.

"Non abbiamo bisogno di alta velocità nell'Isola. I nostri treni vanno in media a 75 chilometri orari, nel resto della nazione a 150. Ecco noi vorremmo già si raggiungesse questo risultato", ha detto Musumeci rivolto a Orazio Iacono, amministratore delegato di Trenitalia, collegato in videoconferenza nel corso della presentazione del biglietto unico.

"Lo so che poi Iacono mi dice che loro si occupano di treni e non di infrastrutture - aggiunge Musumeci - Ma questa è una vertenza aperta con le ferrovie italiane. A noi servono ferrovie e strade sicure e velocizzare i trasporti".

In questo video di Virginia Cataldi, l'intervista a Nello Musumeci.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X