Mercoledì, 11 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Sgomento per la morte di Tusa, il figlio: "Amava il suo lavoro e la sua terra"

Dolore, sgomento e tanta rabbia in familiari, amici e colleghi di Sebastiano Tusa, archeologo di fama internazionale e assessore della Regione Siciliana, morto tragicamente nello schianto dell'aereo diretto a Nairobi.

Tutte morte le 157 persone a bordo. Tra le vittime, 8 italiani.

"È la persona più bella, più determinata che abbia mai conosciuto. Amava infinitamente il suo lavoro e la sua terra, nonostante tutte le problematiche e le persone che gli mettevano i bastoni tra le ruote", ha detto il figlio Andrea.

"Apprezzavamo la sua grande umanità che si trasformava in stimoli. Amava la cultura ma in generale ogni cosa che potesse essere cultura", ha detto Giovanni Angileri capo di Gabinetto all'assessorato ai beni culturali.

Gli intervistati: Andrea Tusa figlio dell'assessore, Andrea Cusumano, ex assessore ai beni culturali del Comune di Palermo e Giovanni Angileri capo di Gabinetto all'assessorato ai beni culturali.

Video di Marcella Chirchio

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X