Lunedì, 26 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Viaggi

Home Viaggi Porte aperte a Ivrea città industriale, sito Unesco

Porte aperte a Ivrea città industriale, sito Unesco

IVREA - A Ivrea per due fine settimana, dal 23 al 25 settembre e dal 30 settembre al 2 ottobre, si potranno visitare le abitazioni private, le ex fabbriche e gli uffici nati dal genio e dalla creatività di architetti e designer, commissionati dal visionario Adriano Olivetti. Nell'ambito della rassegna "Welc-Home to My House, Eccezionalmente Inside Architecture" saranno aperte le porte - su prenotazione - anche di alcune case private, generalmente chiuse al pubblico, del sito Unesco "Ivrea città industriale del XX secolo". Visitare questi edifici significa immergersi nella visione imprenditoriale e sociale di Adriano Olivetti, attraverso un patrimonio architettonico e di design unico e avveniristico di una città pensata dall'uomo per l'uomo, e in perfetta armonia con il paesaggio che la circonda.
    Tra le residenze private aperte eccezionalmente spiccano il complesso Unità Residenziale Ovest, meglio conosciuta come Talponia, progettata nel 1968 su due piani a pianta semicircolare, completamente interrata e lunga circa 300 metri; le Case Dirigenti e quelle per le famiglie numerose. Tra gli edifici adibiti a fabbriche e uffici si visitano il Salone 2000, dove Adriano Olivetti ospitava mostre ed esposizioni; la centrale termica che forniva l'energia necessaria a tutto il complesso industriale; il centro studi ed esperienze detto anche la Casa Blu; il Polo Formativo Universitario Officine H, dove si trova anche l'affresco di Renato Guttuso Boogie Woogie, e il Palazzo Uffici, realizzato tra il 1960 e 1964, con la celebre Foresteria nell'ala A, progettata da Ettore Sottsass nel 1968.
    Completano la rassegna, organizzata dall'agenzia per lo sviluppo del Canavese, numerosi eventi culturali, tra cui presentazioni di libri e mostre legati all'epoca olivettiana e degustazioni di prodotti enogastronomici delle eccellenze locali in collaborazione con i ristoranti della tradizione canavesana, i Giovani Vignaioli e la Cantina della Serra. Ci saranno anche i mercatini di oggetti vintage Olivetti, i tour e le visite in notturna delle architetture olivettiane.
    Per prenotazioni: ivreacittaindustriale.it Per maggiori informazioni: welc-home.eu 
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X