Mercoledì, 05 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Viaggi

Home Viaggi Festival Viaggiatore, vincitore Premio Segafredo Zanetti a Asolo

Festival Viaggiatore, vincitore Premio Segafredo Zanetti a Asolo

Viaggi
© ANSA

(ANSA) - ROMA, 21 SET - Si concluderà al Borgo Antico di Asolo, in provincia di Treviso, il 24 e il 25 settembre il Festival del Viaggiatore 2022 con evento clou la proclamazione del vincitore del 'Premio Segafredo Zanetti - Città di Asolo. Un libro un film'. Alla cerimonia di premiazione saranno presenti, il 24 settembre al Teatro Duse, i finalisti: Viola Ardone con Oliva Denaro (Einaudi), Alessandro Bertante con Mordi e fuggi (Baldini+Castoldi), Alessio Forgione con Il nostro meglio (La Nave di Teseo), Andrej Longo con Solo la pioggia (Sellerio) e Gigi Riva con Il più crudele dei mesi (Mondadori). Una parte della serata, condotta dalla giornalista Alessandra Tedesco, sarà dedicata alla produzione della serie Netflix 'Tutto chiede salvezza' alla presenza dello scrittore e sceneggiatore Daniele Mencarelli, autore dell'opera vincitrice del Premio Segafredo Zanetti 2020.
    Ideato e organizzato dall'Associazione InArtEventi - cultura in movimento, il Festival farà prima tappa a Maser dove il 23 settembre Ascanio Celestini ci farà compiere un viaggio inedito nella vita e nelle passioni di uno dei più grandi e liberi intellettuali del '900, Pier Paolo Pasolini, attraverso gli occhi e il cuore di un altro poeta delle passioni civili. Ad Asolo, il 24 settembre c'è attesa per l'arrivo di Samuel Romano, frontman e voce dei Subsonica che si racconta dai primi concerti agli ultimi album da solista, con lo scrittore Mauro Garofalo, co-autore della biografia Come respirare (Mondadori) ,ad Asolo anche con il suo nuovo libro, questa volta per ragazzi, 'Manuale per Supereroi Green' (Battello a Vapore-Piemme).
    Tra gli altri ospiti la filosofa Susy Zanardo che parlerà dell'incertezza che domina i nostri giorni; la scrittrice Mariapia Veladiano protagonista dell'incontro 'Riannodare le generazioni', lo chef Simone Salvini, uno dei più grandi maestri della cucina vegetariana, vegana e ayurvedica, in uno show cooking accompagnato da letture di poesie di Tagore; il doppiatore e cantante Stefano De Sando che da oltre 30 anni presta le parole a uno dei più grandi attori dei nostri tempi, Robert De Niro. E ancora Francesco Moser, il ciclista con il maggior numero di vittorie in Italia e il terzo al mondo; il fotografo Lorenzo Capellini, l'ingegnere Francesco Maggiore, lo scrittore e critico letterario Silvio Perrella e il teologo e tanatologo Guidalberto Bormolini.
    Tra gli incontri quello dedicato a 'Cercatore di tesori' con Silvia Breda, del Centro per la Sostenibilità di Fondazione Università Ca' Foscari, Guglielmo Frasson, Mepol srl, Gian Carlo Gallina, Sagotec srl, Marta Bortolotto, iTatami srl, che dialogheranno con Andrea Saviane, ufficio Comunicazione&Studi Confartigianato Imprese Veneto. E 'Nuovi viaggi e nuovi viaggiatori' con Luca Caputo, destination manager, Angelo Pittro, direttore di Lonely Planet Italia e Camillo Bozzolo, direttore sviluppo aviation del Gruppo Save, aeroporto Marco Polo di Venezia. In mostra 'Fili di crine' di Cristian Macchitella, in cui il fotografo ha messo insieme le immagini di ogni capolinea per tracciare il senso di un viaggio. (ANSA).
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X